goandrace.com, il portale delle corse podistiche
pagina facebook di Go &Race, il portale delle corse podistiche canale twitter di Go &Race, il portale delle corse podistiche email

Formula di Riegel

Un modo empirico per stimare il tempo di gara è quello di utilizzare tempo e distanza di una corsa recente nella cosiddetta formula di Riegel, dal nome dell'autore che la ideò nel 1977, la cui espressione analitica è:

t = tin * (d/din)1.06

con tin e din rispettivamente il tempo e la distanza della prestazione nota e t il tempo stimato per percorrere la distanza d.

Modello di Dave Cameron

Con questo modello utilizzando i 10 migliori tempi mondiali su varie distanze, ed applicando metodi di regressione non lineare (per approfondimenti si faccia riferimento all'articolo originale si ottiene la seguente formula:

t = (tin/din) * d *(13.49681 - 0.000030363 * din + 835.7114/din0.7905) / (13.49681 - 0.000030363 * d + 835.7114/d0.7905)

con tin e din rispettivamente il tempo [s] e la distanza [m] della prestazione nota e t il tempo stimato [s] per percorrere la distanza d [m].

Stima basata sul VO2 Max

Il VO2 Max è un parametro biologico che esprime il volume massimo di ossigeno che un essere umano può consumare nell'unità di tempo per contrazione muscolare.
In questo metodo la prima operazione da compiere è quella di calcolare il VO2 Max, utilizzando nella formula di Daniels and Gilbert VO2 Max le informazioni di una propria prestazione:

VO2 Max = (-4.60 + 0.182258 * v + 0.000104 * v2) / (0.8 + 0.1894393 * e-0.012778*tin + 0.2989558 * e-0.1932605*tin)

dove v = din/tin, din la distanza in metri e tin il tempo in secondi della prestazione inserita. Il VO2Max è espresso in ml/(kg/min) (millilitri di ossideno per kg di peso corporeo al minuto).
La stessa formula, invertita, è poi utilizzata per stimare i tempi considerando come noto il VO2 Max appena ricavato. Non esiste una soluzione analitica del problema, per cui si ricorre a metodi di risoluzione numerica (nel nostro caso è stato utilizzato il metodo di Newton, anche noto come metodo delle tangenti).

Age grading

Questo metodo è l'unico ad utilizzare l'età ed il sesso come ulteriori informazioni. Il principio alla base è che dato il rapporto (age-graded score) tra il record mondiale (tenuto conto di sesso e età) e la tua prestazione, questo rapporto sarà valido ad ogni distanza.
Quindi, ad esempio, se un uomo di 40 anni corre 10 km in 50 minuti, il rapporto (in base ai record presenti in questa pagina, aggiornati al 2015) è uguale al 55.4% e potremo predire i tempi a varie distanze utilizzando sempre questo valore.

Distanza Unità Tempo [hh:mm:ss] SessoEtà